Numero di persone ogni Guida Alpina

Piccoli Gruppi = Efficacia, Snellezza, Omogeneità e migliore Gestione del Rischio.

Nei nostri gruppi il numero di persone è basso e non va oltre le 8 unità gni Guida alpina nei programmi di Trekking. La media nei viaggi proposti è di 3/4 persone ogni gruppo che scende a 2 persone nei programmi impegnativi dei livelli tecnici più alti.

La scelta è dettata principalmente dalla gestione del rischio.
Un numero ridotto di persone è più gestibile di uno numeroso. Se pensiamo ad eventuali progressioni su creste in cordata, calate con la corda, corde doppie, sovraccarichi sul manto nevoso, etc sono tutti parametri che fanno riflettere sulla gestione del rischio.

Nei viaggi più facili un numero maggiore di persone nel gruppo può essere interessante per un maggiore scambio di esperienze e conoscenze, ma come si sale di livello le cose cambiano. Infatti l’omogeneità tecnico – fisica del gruppo diventa fondamentale e pertanto il rapporto basso n° di persone ogni guida rende l’insieme più efficace e snello.

E’ meglio avere un gruppo di quattro persone con due guide che uno da 3 persone con una sola guida.
A livello di insegnamento un gruppo piccolo è meglio seguito di uno grande e la guida riesce ad aiutare e ad insegnare ad ogni singola persona in base alle sua capacità e ai suoi ritmi.

Le comunicazioni sono più dirette ed immediate e normalmente non passano per intermediari del gruppo.
E’ vero che poche persone in un gruppo fanno alzare i costi, ma una migliore gestione del rischio, una maggiore garanzia di successo e un insegnamento più mirato e personale valgono una spesa più elevata.